BENVENUTO A CASUZZE

CERCA
Vai ai contenuti

Menu principale:

LA PRIMA CASA DEL VILLAGGIO AZZURRO

UN PO' DI STORIA > ANNI '60

Più di mezzo secolo fa, agli inizi degli anni '60, il Villaggio Azzurro non esisteva ancora. Tutto il terreno su cui sarebbe sorto il futuro villaggio apparteneva al Barone Arezzo (così mi è stato riferito), che proprio in quel periodo aveva diviso il suo possedimento il lotti da 1.000 mq e messi in vendita al prezzo di 500.000 lire ciascuno. Il primo, in assoluto, a comprare e a scegliere il primo lotto fu il Sig. Vincenzo Massari che aveva un rivendita di moto e bici a Ragusa. Fu così che nel 1963 sorse la prima casa del Villaggio Azzurro. Il passa parola innescò una sfrenata corsa all'acquisto dei lotti che nel giro di pochi anni andarono quasi tutti venduti. Si registrò così un incredibile ed un'inarrestabile boom edilizio.

Addirittura andarono a ruba anche gli appartamenti costruiti sotto il livello della strada, che non avevano alcuna vista e che davano un chè di soffocamento. Verso la fine degli anni '60 si può dire che il Villaggio Azzurro era quasi completato.

 
Ultimo aggiornamento: 05/07/2017
giampigiacomo@libero.it
http://picasion.com/i/1U5qo/
Torna ai contenuti | Torna al menu